Sab. Ago 24th, 2019

Carini, il Consiglio Comunale lancia allarme sui liquami di Cinisi e Terrasini (Video)

Sarebbe già pronto il progetto esecutivo per collegare la rete fognaria di Cinisi e Terrasini, al depuratore consortile di Carini. La notizia, emerge da una nota che il Commissario straordinario per la depurazione delle Acque in Sicilia Enrico Rolle, avrebbe inviato al Comune di Carini lo scorso 5 gennaio; documento che, il vertice del massimo consesso civico Pietro Mannino ha letto in aula un paio di sere fa, nel corso dell’ultima seduta consiliare in cui il sindaco Giovì Monteleone sarebbe arrivato molto tardi. A rispondere infatti ai duri interventi sollevati da diversi Consiglieri Comunali, è stato l’assessore ai servizi a rete Alessandro Gambino che, insieme al vicesindaco Salvo Badalamenti, la scorsa settimana ha preso parte all’incontro convocato da Rolle per mettere gli amministratori che cercano di opporsi al progetto, tra cui anche i sindaci di Capaci, Isola delle Femmine e Torretta, di fronte all’evidenza di una decisione già presa. I Consiglieri comunali da più fronti hanno lamentato il fatto che il sindaco Monteleone abbia taciuto all’assise i contenuti di quella nota arrivata nell’ente locale oltre un mese fa e dubitano, considerati gli sviluppi, sulle sue reali intenzioni di opporsi al progetto. Ascoltiamo uno stralcio dell’intervento del Consigliere del Movimento 5 stelle Ambrogio Conigliaro e della replica dell’assessore ai servizi a rete Alessandro Gambino, estrapolati dalla diretta streaming dell’ultima seduta d’aula in cui è stato affrontato l’argomento, on line sul canale yoytube de Il Vespro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.