Ven. Nov 15th, 2019

Un carinese nel team startup tecnologica “Nanolead”

Si chiama Nanolead, l’innovativa tecnologia di storage elettrochimico basata su elettrodi di piombo e biossido di piombo nano strutturati, in grado di produrre batterie molto più efficienti e durature che si caricano completamente in 6 minuti. L’idea, ancora in fase di startup, è nata da un team di studiosi di cui fa parte il carinese Roberto Luigi Oliveri, 45 anni, laureato in Fisica, con Dottorato in Fisica Applicata. La stessa idea tecnologica è stata premiata con 10 mila euro, alla seconda edizione di Erg Challenge che individua talenti e progettualità imprenditoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.