Mar. Ago 20th, 2019

Carini, ex assessori contro azione politica del sindaco

Sulla crisi politico-amministrativa di Carini, intervengono gli oramai ex assessori Marika Sciarrino, Franco Candela, Claudio Armetta e Luca Senapa che già il 9 novembre 2018 avevano indirizzato al sindaco Giovì Monteleone una lettera nella quale preannunciavano le proprie dimissioni. “Esprimiamo – si legge- vivo disappunto riguardo l’azione politica svolta da un certo periodo ad oggi, con conseguente presa di distanza dal tuo operato che sta deludendo quanti ci hanno voluto al vertice della nostra città. Con  questo documento – scrivevano i quattro – intendiamo preannunciare le dimissioni dalla giunta che saranno formalizzate e presentate al raggiungimento degli obbiettivi qui di seguito riportati. Nello specifico intendiamo: approvazione dei bilanci e stabilizzazione del personale precario.È doveroso fare una premessa – si legge ancora nel documento del 9 novembre scorso -Giugno 2015 ci ha visti protagonisti di una vittoria schiacciante nei confronti di tutte quelle forze politiche, che hanno partecipato alla competizione elettorale .Non è un segreto che la nostra coalizione, che ha conseguito la vittoria, è stata formata prendendo il meglio delle forze sane di questa città’,  aggregando un gruppo unito ma variegato per provenienza.Nonostante la tua carriera da consigliere comunale -prosegue la lettera – alcuni di noi ti hanno sdoganato agli occhi di un elettorato che non ti appartiene ma si è fidato della nostra presenza, indicandoci come garanti di buon governo. Per quanto detto, da diversi mesi, – affermano Sciarrino, Candela, Armetta e Senapa – registriamo una continua e perpetrata smentita di quanto concordato in giunta con relative decisioni da te prese a titolo personale, opposte a quelle preventivamente concertate nella giunta stessa.Non ultimo la questione del collettore fognario di Cinisi e Terrasini   Riteniamo che si siano formate fratture, difficilmente sanabili, a causa di una visione bieca degli obiettivi da raggiungere.Siamo stanchi delle tue continue azioni sconclusionate e contraddittorie.Per quanto detto, ribadiamo che solo per responsabilità e senso delle istituzioni non ci dimettiamo immediatamente. Lasciamo a te le dovute riflessioni”.Questo il contenuto della lettera protocollata dai quattro ex assessori il 9 novembre 2018. Nel frattempo il sindaco Monteleone ha già ricomposto la giunta con nuovi ingressi. La presentazione ufficiale è in programma per domattina a Palazzo di Città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.