Mar. Lug 16th, 2019

Partinico, corsi per i dipendenti al fine di evitare infiltrazioni mafiose

Il Comune di Partinico per contrastare le infiltrazioni criminali ha avviato un ciclo di seminari su “ Istituzioni, trasparenza e contrasto alle infiltrazioni mafiose nella pubblica amministrazione”. I seminari sono destinati ai dipendenti comunali. Alla prima giornata formativa su “infiltrazioni mafiose e criminali negli enti locali-Strumenti legislativi e pattizi di prevenzione e contrasto” , hanno partecipato oltre 130 dipendenti comunali, provenienti anche dai Comuni del comprensorio.” Obiettivo dei seminari – dice il segretario generale del Comune di Partinico, l’avvocato Lucio Guarino – promotore degli incontri tenuti dallo stesso – è di formare e riqualificare il personale dipendente inquadrando le attività che le amministrazioni sono chiamate a porre in essere in coerenza con il Piano nazionale anticorruzione e approfondendo i diversi aspetti della normativa nazionale antimafia e anticorruzione. Si tratta di strumenti finalizzati ad assicurare ,in generale, la prevenzione di quei fenomeni criminali che costituiscono remora ad un sano sviluppo economico del territorio e che pregiudicano anche il corretto svolgimento dell’azione amministrativa dei Comuni, principalmente in quelle materie particolarmente sensibili in quanto ad alto rischio infiltrazioni”. Nello specifico il segretario generale fa riferimento “ alla materia dei contratti pubblici per lavori, servizi e forniture di beni, dell’urbanistica e dell’edilizia privata, dei rifiuti, delle attività produttive e comunque, in genere , a quelle materie in cui la pubblica amministrazione interviene per rilasciare ai privati provvedimenti ampliativi della propria sfera giuridica anche di carattere economico”. “ Il contrasto alle infiltrazioni criminali- conclude Guarino – può risultare più decisivo se accompagnato da un’integrata e coordinata azione di prevenzione da parte dei Comuni del comprensorio”. “Questo ciclo di formazione sull’anticorruzione rientra in un programma più ampio che l’amministrazione comunale di Partinico sta attuando per rafforzare gli anticorpi della pubblica amministrazione contro ogni fenomeno criminale – afferma il sindaco di Partinico Maurizio De Luca.- Il principio di legalità va difeso ogni giorno con atti concreti. Siamo impegnati su più fronti: da una parte con la formazione del personale puntiamo a dare ai nostri dipendenti gli strumenti necessari per contrastare eventuali tentativi di infiltrazione nei settori più sensibili come appalti, concessioni urbanistiche, rifiuti ed altro, inoltre, stiamo rafforzando gli accertamenti sulla corretta gestione dei beni confiscati alla mafia. Nei giorni scorsi abbiamo approvato il nuovo regolamento in giunta che prevede maggiori poteri di sanzione da parte dell’amministrazione comunale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.