Gio. Ott 17th, 2019

Montelepre, oggi assemblea per votare le proposte del Bilancio Partecipato

Montelepre si appresta a concretizzare il quarto bilancio partecipato. Il primo è stato avviato dalla Giunta Crisci a dicembre 2015. Si tratta, infatti, di una delle prime iniziative portate dall’attuale esecutivo non appena si e’ insediato. Quest’anno la comunità è chiamata a votare le diverse proposte e segnalazioni, pervenute sia dai cittadini che dalla stessa giunta, durante l’Assemblea che si terrà oggi, alle ore 17,00, nell’aula consiliare di via Tenente Guarino. L’obiettivo è quello di permettere la partecipazione diretta dei cittadini alle scelte amministrative. “Il Bilancio Partecipato – così come riportato nel Regolamento comunale approvato nel 2014 – è una forma di partecipazione diretta dei cittadini alla vita politica della propria città e, consiste nell’assegnare una quota di bilancio dell’Ente locale alla gestione diretta dei cittadini, che vengono così messi in grado di interagire e dialogare con le scelte dell’amministrazione per modificarle a proprio beneficio“. Numerose sono state, negli scorsi anni, le iniziative finanziate con il Bilancio Partecipato, rivolte alle famiglie indigenti, ai lavori per gli edifici scolastici, all’acquisto di una pensilina per gli studenti pendolari, all’acquisto di addobbi comunali per il Natale e alla realizzazione di numerose attività culturali. In Sicilia per la democrazia partecipata la somma da destinare equivale ad almeno il 2% dei trasferimenti regionali, ma anche quest’anno, come già accaduto nel 2016 e nel 2017, la Giunta Crisci ha deciso di aumentare la quota destinata al bilancio partecipato con fondi comunali, destinando oltre il 50% in più della quota da assegnare per legge, consapevole dell’importanza che lo strumento riveste nel conseguimento di una gestione trasparente della cosa pubblica. Per conoscere le proposte da potere votare in assemblea è possibile consultare la sezione del sito istituzionale del Comune di Montelepre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.