Ven. Ago 23rd, 2019

Borgetto, in fiamme una villa in c.da Carrubella per un corto circuito

Un probabile corto circuito all’origine di un incendio che ha completamente distrutto il piano terra di una villetta in contrada Carrubella, nella parte alta di Romitello ,nei pressi del santuario. Il primo piano dell’immobile invece è rimasto gravemente danneggiato dal fumo. I vigili del fuoco del distaccamento di Partinico hanno dovuto lavorare più di sette ore per averla vinta sulle fiamme. Ingenti i danni ,non coperti da assicurazione, ancora da quantificare. Sul posto sono prontamente intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Partinico che conducono le indagini e i tecnici dell’Enel che hanno provveduto a staccare la corrente elettrica. La villa di una superficie complessiva di 140 metri quadrati ( 80 metri quadrati al piano terra e 60 al primo piano) è di proprietà di due ottantenni palermitani, che per fortuna non erano nella casa, che verrebbe utilizzata maggiormente nel periodo estivo. L’allarme al centralino operativo dei vigili del fuoco è scattato poco prima delle 21 di lunedì. Giunti tempestivamente sul posto, i pompieri hanno lavorato fino alle 4 del mattino per domare completamente l’incendio. La furia devastatrice del fuoco, come , detto, ha completamente distrutto il piano terra dell’immobile, carbonizzando tutto ciò che incontrava: mobili, suppellettili, arredi , anche il sottosolaio ossia quelle che tecnicamente vengono chiamate <> sono crollate. Ad alimentare le fiamme, anche la presenza di parecchio legno che rivestiva parte dell’interno della casa. Ad avvalorare l’ipotesi di un incendio di probabile natura accidentale , anche il fatto che nella villa non sarebbero stati rinvenuti segni di effrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.