Dom. Ago 18th, 2019

Regione, 37 milioni di euro per l’efficientamento energetico delle imprese siciliane

Sono 37 i milioni di euro a disposizione per le imprese siciliane per l’efficientamento energetico. Una dotazione finanziaria di euro oltre 27 milioni per micro, piccole e medie imprese (75% del totale) e di più di 9 milioni per le grandi imprese (25% del totale). L’Avviso, pubblicato nei giorni scorsi sulla Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana, è rivolto a imprese che realizzano l’investimento sul territorio siciliano. Un bando che si aggiunge a quelli già pubblicati per gli enti pubblici e lo scopo è raggiungere, per gli stati membri dell’Unione Europea, entro il 2030 una quota di energie rinnovabili pari al 35% del consumo energetico. I progetti ammissibili dovranno riguardare: interventi di efficienza energetica ed interventi di installazione di impianti da fonti rinnovabili la cui energia prodotta sia interamente destinata all’autoconsumo della sede produttiva oggetto del programma d’investimento proposto.L’investimento minimo è di 50 mila euro il massimo è di 3 milioni di euro per le imprese non energivore e di 5 milioni di euro per le imprese energivore.
Le agevolazioni variano a seconda della dimensione e delle tipologie dell’impresa e vanno dal 65 all’80 per cento. Il bando è a sportello e la prenotazione delle domande dovrà essere effettuata a partire dal 75° giorno decorrente dalla data di pubblicazione in gazzetta e fino al 90° giorno decorrente dalla stessa cioè il 24 gennaio. I progetti dovranno essere inoltrati al Dipartimento regionale dell’Energia.“Questo è uno degli Avvisi più interessanti per il concreto sviluppo dell’imprese siciliane – dichiara Rosario Genchi (Presidente Project Manager Sicilia) – gli investimenti nella materia dell’efficienza energetica hanno un effetto moltiplicatore rilevante, spero che le imprese sappiano cogliere questa grande opportunità”. Il dirigente generale del dipartimento dell’Energia l’ingegnere Salvatore D’Urso dice che: “In attuazione della programmazione europea il dipartimento ha redatto, per l’efficientamento energetico delle imprese, un bando unico in Italia che consentirà alle imprese siciliane, dalle piccole alle grandi, di concretizzare attività rivolte alla riduzione dei consumi energetici mediante impianto di nuove linee produttive, per quelle imprese meno energivore, e la produzione di energia esclusivamente per l’auto consumo. Per le pessime esperienze del passato – conclude l’ingegnere D’Urso – proponiamo un patto tra gentiluomini con il quale da un lato chiediamo la massima serietà alle imprese che faranno domanda e dall’altro offriamo rapidità nella verifica delle domande ricevute e nell’erogazione dei contributi, difatti per la prima volta chiediamo dati giurati ma i controlli saranno a tappeto, sto mettendo in atto tutte le attività necessarie perché lo screening sia velocissimo e nel giro di 60-90 giorni si cominci a ragionare di erogazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.