Mer. Set 18th, 2019

Castellammare del Golfo, il sindaco chiede al Genio Civile controlli sui corsi d’acqua

“Eseguire con urgenza la verifica dei canali e dei corsi d’acqua presenti nel territorio di Castellammare del Golfo ed eventualmente procedere alla pulizia degli stessi”. E’ la richiesta inoltrata al Genio Civile di Trapani dal indaco Nicola Rizzo dopo gli eventi calamitosi verificatisi negli ultimi giorni e che hanno segnato la nostra Regione. «La difficilissima situazione idrogeologica scaturita dalle recenti condizioni meteo avverse – scrive il primo cittadino castellammarese – ci ha portati a tenere sotto controllo con estrema attenzione il nostro territorio nel quale si sono verificati danni ma, per fortuna di natura estremamente inferiore rispetto ad altre aree, soprattutto pensando alle tragiche perdite di vite umane in alcune città. Esprimiamo vicinanza e solidarietà alle famiglie ed alle città tragicamente coinvolte e, come per i fatti di Genova – prosegue Rizzo – ho percepito una grande preoccupazione da parte dei cittadini, ragion per cui ho chiesto riscontro in tempi brevi. La verifica dei canali e dei corsi d’acqua con la conseguente pulizia, diventa necessaria al fine di evitare conseguenze nel caso di esondazioni come quelle che hanno riguardato il fiume San Bartolomeo e il torrente Guidaloca. Come istituzioni- dice ancora il sindaco Nicola Rizzo – siamo chiamati a costruire condizioni di sicurezza idrogeologica e non accetteremo ritardi o verifiche superficiali al fine di garantire l’incolumità pubblica. Ho già chiesto alla sede centrale dell’Anas un monitoraggio delle condizioni di sicurezza di viadotti e ponti nel territorio e – aggiunge – volevo rassicurare tutti i cittadini castellammaresi che abbiamo sollecitato un approfondito intervento straordinario di controllo ed anche la vigilanza edilizia agli uffici di nostra competenza, al fine di verificare l’eventuale presenza di immobili abusivi che possano rappresentare pericolo ed eventualmente predisporre gli opportuni atti consequenziali. Per quanto riguarda lo stato del ponte sul fiume San Bartolomeo e di quello sulla bretella autostradale- dice ancora il sindaco di Castellammare del Golfo – sono state effettuate delle verifiche e al momento i tecnici dell’Anas ci hanno rassicurati verbalmente sull’assenza di problemi di natura strutturale. Nel caso del ponte sul San Bartolomeo occorre solo manutenzione che, secondo quanto riferitoci, sarà effettuata a breve. I tecnici ci hanno garantito un controllo trimestrale dei ponti di loro competenza e dal canto nostro -conclude il sindaco Nicola Rizzo- continueremo a monitorare e sollecitare interventi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.