Lun. Lug 22nd, 2019

Montelepre, incontro su messa in sicurezza Sp1 ed Sp 40

Vertice al Comune di Montelepre con i tecnici della Città Metropolitana di Palermo per discutere sui progetti di messa in sicurezza delle strade provinciali 40 ed 1, importanti arterie viarie che collegano rispettivamente il paese con Carini e Palermo. Il sindaco Maria Rita Crisci, insieme all’ingegnere Panzeca hanno interloquito con l’architetto Francesco Lagna e la dottoressa Roberta Di Natale. I progetti di messa in sicurezza in questione, rientrano nel Patto per la Sicilia che,
nel 2016 aveva previsto lo stanziamento di un milione e mezzo di euro per ripristinare la Sp 40 e 2 milioni 880 euro circa per la SP1. Il primo cittadino di Montelepre, afferma di essere stata lei stessa, sin dall’inizio del suo mandato, ad avere richiesto, in più occasioni, a funzionari amministrativi, tecnici e politici, che fine avessero fatto i fondi per avviare i cantieri. Inoltre, avrebbe pure inoltrato formale richiesta per la messa in sicurezza di entrambi gli assi stradali, poiché le chiusure al transito, in particolare quella della Sp1, negli anni avrebbe causato l’isolamento del Comune di Montelepre, e notevoli disagi ai cittadini, soprattutto a studenti e lavoratori. Solo a settembre di questo anno è stato finalmente convocato un tavolo tecnico presso l’Ufficio del Commissario di Governo per attuare gli interventi previsti nel Patto per la Sicilia contro il dissesto idrogeologico che interessa diversi comuni dell’isola; tavolo in cui il sindaco Crisci ha ribadito l’urgenza degli interventi. L’incontro di ieri nell’ufficio tecnico comunale di Montelepre – si legge in una nota del comune – rappresenta un ulteriore passo avanti, propedeutico alla realizzazione dei lavori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.