Mer. Set 18th, 2019

Partinico, scoperta piantagione di marijuana indoor

SONY DSC

Una villetta semiabbandonata, nelle campagne del territorio di Partinico, trasformata in piantagione indoor di canapa indiana. E’ stata scoperta dai carabinieri della stazione di Villagrazia di Palermo che, da un po’, tenevano d’occhio un uomo già noto alle forze dell’ordine e che e’ stato assicurato alla giustizia. Si tratta di Giovanni Ribaudo, pregiudicato palermitano di 49 anni. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di furto aggravato di energia elettrica. Insieme a lui, sono stati denunciati a piede libero tre suoi complici tutti di Palermo.

I militari, insospettiti dai comportamento dell’uomo, l’hanno seguito fino a Partinico, per poi fare irruzione nell’immobile dove,   sono state trovate 263 piante di marijuana dell’altezza di circa un metro e mezzo ciascuna, materiale vario per la coltivazione, taniche di fertilizzante, reattori per lampade e sistemi di areazione.

Come confermato da una squadra di tecnici verificatori dell’E.N.E.L., l’intero impianto era collegato direttamente ed abusivamente alla rete elettrica pubblica.

Giovanni Ribaudo, già sottoposto a giudizio direttissimo presso il Tribunale di Palermo, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.