Mar. Ago 20th, 2019

Tentata estorsione, Billeci conferma le accuse in aula

Ha confermato le pressioni della mafia per alcuni lavori da realizzare a Marsala, l’imprenditore di Borgetto Francesco Billeci, titolare di una ditta edile.

La tentata estorsione era emersa con il blitz antimafia denominato “Visir” del comando provinciale dei carabinieri di Trapani, che a maggio 2017 aveva smantellato la rete di fiancheggiatori di Matteo Messina Denaro.

La tentata estorsione è stata denunciata da Billeci e confermata in aula nei giorni scorsi.

Gli era stato chiesto di assumere maestranze di Marsala e di rivolgersi a determinati fornitori per lavori che stava realizzando proprio in quel territorio. La ditta di Billeci si stava occupando del rifacimento di piazza Matteotti. L’imprenditore prese tempo e la mafia lo minacciò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.