Montelepre, “La solita commedia” per la “diretta televisiva” della Processione dei Misteri

Questo articolo può essere liberamente commentato senza necessità di registrazione al sito. Il commento rappresenta il punto di vista dell'utente. Il sistema memorizza l’indirizzo IP per identificare il dispositivo dal quale è stato inviato il commento. L'IP e gli altri dati non saranno mai divulgati a terzi tranne alle autorità competenti in caso di violazioni. La redazione di Tele Occidente si riserva la facoltà di approvare il commento: non sarà pubblicato quando istighi all’odio o alla violenza; sia lesivo nei confronti di persone, istituzioni, aziende, religioni; possa arrecare danno a minori di età; contenga dati personali di terzi; utilizzi impropriamente il mezzo per promuovere iniziative e/o attività commerciali. Inserendo un commento l'utente dichiara di accettare queste condizioni.

1 Response

  1. Antonino Rizzo ha detto:

    Da cittadino monteleprino mi sento di chiedervi scusa a nome delle istituzioni locali perché vero è che l’amministrazione comunale è scarsa di fondi ma da quello che si percepisce dal vostro articolo non ha cercato una soluzione per venirvi incontro. D’altro canto però capisco anche il punto di vista della Pro Loco che con poco più di un migliaio di euro deve organizzare un evento così importante e dispendioso.
    Grazie a nome di tutti i cittadini del vostro bel gesto dando la possibilità a tutte le persone anziane agli infermi e ai tanti nostri emigrati di poter assistere ad un evento così toccante e suggestivo.
    Montelepre e i monteleprini si debbono contraddistingue per questi eventi e non solo per la storia del bandito Giuliano.
    Ancora una volta grazie Tele Occidente continuate così .
    Siete grandi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.