Mar. Ott 15th, 2019

Borgetto. Nuovo caso di “cartelle pazze”, l’Udicon si appella alla Commissione – Video

Una imposta non pagata di soli due euro, si trasforma con interessi, sanzioni e spese di notifiche, in una “cartella pazza” da 400 euro. E’ uno dei tanti casi anomali che si stanno verificando a Borgetto dove sono in fase di consegna centinaia di avvisi di pagamento che riportano importanti esorbitanti. Il servizio di riscossione era stato affidato dal comune ad una ditta esterna che era già finita nella bufera qualche anno fa per lo stesso motivo. A sollevare il nuovo caso è l’Udicon di Partinico che in questi giorni sta raccogliendo le numerose segnalazioni nella sede di Via Genova. L’associazione dei consumatori si appella alla Commissione straordinaria che guida ai comune che però – denunciano dall’Udicon – non risponde alle richieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.