Ven. Ago 23rd, 2019

San Giuseppe Jato. Accecò un giovane del luogo, condannato

Accecò con un pugno un giovane di San Giuseppe Jato: condannato a due anni un ventenne di Piana degli Albanesi. Il 29 maggio del 2016 Davide Rosario Virga per futili motivi colpì Marco Costanza. Il pugno sferrato al volto fu così violento che il giovane riportò la frattura del setto nasale, dello zigomo e, da allora, ha perso la funzionalità dell’occhio sinistro. Nelle scorse settimane il Tribunale di Termini Imerese ha condannato per lesioni Virga, assistito dall’avvocato Giorgio Lo Verde. Due anni di reclusione ed il pagamento delle spese processuali. A stabilirlo durante il rito abbreviato è stato il giudice Michele Guarnotta. La condanna non sarà però menzionata nel certificato del casellario giudiziale dell’imputato, che dovrà però risarcire i danni in sede civile. Per le motivazioni occorrerà attendere invece la fine di febbraio.

fonte e foto : Vallejatonews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.