Mar. Lug 23rd, 2019

Denunciata una casalinga a Borgetto, indagini su un furto a Partinico, scoperta truffa online a Montelepre

Nuovo caso di dispersione scolastica, denunciata la madre di una tredicenne iscritta all’Istituto comprensivo “Borgetto – Partinico” che non avrebbe mai frequentato le lezioni. La denuncia per inosservanza dell’obbligo di istruzione della minore è scattata per la casalinga nell’ambito di mirati controlli effettuati dai militari della stazione di Borgetto nell’Istituto frequentato dalla ragazzina. E i carabinieri di Partinico indagano invece sul furto avvenuto in un esercizio commerciale per la vendita di caffè e delle relative macchinette di via Principe Umberto. Chi ha agito per entrare nel locale ha forzato la saracinesca del negozio. Quindi una volta dentro ha arraffato il registratore di cassa portandolo via con tutti i soldi che vi erano contenuti: circa 150 euro ed è fuggito. Sul posto anche le guardie giurate dell’Europool. Mentre i carabinieri della stazione di Montelepre sono riusciti a risalire agli autori di una truffa online commessa ai danni di un ventiquattrenne che aveva acquistato e pagato 200 euro un telefonino mai consegnato. Il giovane si è rivolto ai carabinieri che hanno denunciato per truffa aggravata un uomo e una donna di Taranto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.