Lun. Lug 22nd, 2019

Commemorato Giuseppe La Franca, ucciso perché non volle cedere le terre ai boss – Video

Deposta una corona di fiori sul luogo dove venne ucciso l’avvocato Giuseppe La Franca, in contrada Cambuca, sulla strada che conduce a Grisì, nel territorio di Monreale.

L’omicidio fu commesso il 4 gennaio del 1997 a colpi di pistola dai boss Vitale, che si erano impossessati di un caseggiato rurale che era di proprietà dei parenti di La Franca, il quale non voleva cedere le sue proprietà ai Vitale.

La sua passione per la campagna e la sua volontà di coltivare liberamente le terre, sfidando i mafiosi della zona, gli costò la vita.

Questa mattina la commemorazione dell’avvocato La Franca, che era funzionario del Banco di Sicilia, organizzata dall’Osservatorio Sviluppo e Legalità nato proprio per ricordare i suoi valori. A 21 anni dalla sua scomparsa però, nessuno è stato condannato per la sua morte, così come sottolinea il figlio Claudio Burgio, presidente dell’Osservatorio Sviluppo e legalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.