Mar. Ott 22nd, 2019

Montelepre. Ufficio tecnico, rescissa convenzione con Giardinello. Reset: “poco efficiente”, Progetto Comune: “scelta irrazionale”

Rescissa la convenzione per l’Ufficio tecnico unificato fra i comuni di Montelepre e Giardinello. Lo ha deciso ieri sera il consiglio comunale, approvando a maggioranza la proposta presentata dal gruppo Reset. L’ufficio guidato dall’ingegnere Dorotea Martino, era stato associato con il vicino comune di Giardinello, durante il periodo della Commissione Straordinaria.
Il fine doveva essere quello di condividere servizi, dipedenti e i costi di gestione, in particolare il 66% a carico di Montelepre e la restante parte a carico di Giardinello, ma secondo la maggioranza Reset non sono stati raggiunti gli obiettivi.
Via libera anche alla modifica del regolamento del consiglio comunale: da adesso le convocazioni delle sedute saranno notificate attraverso posta elettronica certificata.

Le interviste al capogruppo di Reset Maria Palazzolo e al capogruppo di Progetto Comune Salvatore Pisciotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.