Ven. Nov 22nd, 2019

Monreale. 37 anni fa l’omicidio del capitano Basile

37 anni durante i quali la memoria non è mai venuta meno ed il ricordo del capitano Emanuele Basile, comandante della Compagnia dei carabinieri di Monreale, è ancora vivo nel cuore di quanti, pur a distanza di tempo, continuano ad apprezzarne l’opera. Con una sobria e partecipata cerimonia l’ufficiale è stato commemorato stamattina a Monreale, nel giorno del 37°anniversario dell’omicidio, che avvenne per mano mafiosa la notte del 4 maggio 1980, proprio mentre in città erano in corso i festeggiamenti del SS.Crocifisso. Stamane, all’angolo tra via Pietro Novelli e piazza Canale, luogo del delitto, sono stati resi gli onori militari e sono state deposte due corone di fiori sulla lapide in memoria dell’ufficiale dell’Arma. Alla cerimonia hanno partecipato numerose autorità civili, militari e religiose e, cosa sempre gradita, anche un folto gruppo di cittadini. Al termine della manifestazione il vicario generale dell’arcidiocesi di Monreale, monsignor Antonino Dolce ha recitato una breve preghiera in ricordo del capitano Emanuele Basile, che Monreale ricorda nella sua toponomastica (a lui è dedicata una piazza cittadina), ma soprattutto con l’intitolazione del liceo classico-scientifico che porta il suo nome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.