Mar. Ott 15th, 2019

Cosa non deve mancare nella camera d’albergo

Quando alloggiamo in albergo, per vacanza o per lavoro, ci auguriamo che la nostra stanza presenti servizi pratici e utili per avere un soggiorno completo e di qualità. Del resto non tutte le strutture sono uguali, così come le esigenze di chi alloggia, e sono molti gli aspetti indispensabili, ma senza dubbio il lato estetico e il comfort assumono una grande importanza.

Come assicurare il comfort in una camera d’hotel

In merito alla comodità, in una camera d’albergo è essenziale che i clienti possano sistemare i propri indumenti nel miglior modo possibile per evitare sgualciture ed è per questo motivo che occorre fornire gli armadi di diverse grucce appendiabiti scegliendo tra le classiche in legno e quelle in robusta plastica e, senza dimenticarne qualcuna per appendere gonne e pantaloni.

Nel caso in cui il target dei clienti rientra nella tipologia degli uomini d’affari, l’aggiunta di uno stirapantaloni in camera è quanto mai gradito, per permettere loro di avere un look sempre perfetto e curato.

Dove posizionare la valigia? Questa è la domanda che devono farsi tutti gli albergatori e la risposta non è che una: su un reggivaligia. I modelli disponibili sono davvero molti per adattarli al meglio allo stile di arredo della camera, ci sono in legno e in metallo, con sponda o senza.

Quando ci si propone come family hotel poi, occorre scegliere dei modelli particolarmente stabili per evitare rovesciamenti e pensando quindi alla sicurezza dei bimbi. Sicurezza che deve essere garantita innanzitutto dalla presenza di lettini per bambini che devono essere solidi e di qualità, siano essi modelli da viaggio, oppure con struttura rigida (legno o melaminico) pieghevole.

La cassaforte è un’altra delle dotazioni che i clienti gradiscono particolarmente e che assicura loro un’adeguata privacy. Di piccole dimensioni, ma sufficienti per conservare in sicurezza gioielli e denaro, possono avere la chiusura a chiave o con combinazione digitale.

Una camera d’hotel però viene considerata assolutamente più confortevole se è munita anche di frigobar – minibar e anche in questo caso la scelta di modelli è davvero ampia, da quelli di minime dimensioni che possono anche essere appesi se lo spazio è ridotto, fino agli apparecchi da inserire all’interno dei mobili per creare un unicum d’arredo.

I completi bagno, in spugna o in cotone, invece devono saper offrire morbidezza e comfort per far sentire i clienti come a casa propria e, meglio ancora, se si aggiungono accappatoi e ciabatte. Mettere a proprio agio i clienti significa anche dotare la camera di accessori utili e la presenza di un asse da stiro ripiegabile sicuramente sarà molto gradita.

Gli albergatori che vogliono approfondire l’argomento, possono vedere su Holity.com l’elenco completo di ciò che occorre per arredare la camera d’albergo, al fine di rendere il soggiorno per i clienti piacevole e rilassante.

Alcuni consigli riguardo l’estetica della stanza d’albergo

Dal punto di vista estetico è necessario completare l’arredo con una biancheria curata e di qualità scegliere coordinati di lenzuola magari colorati, copriletti e copripiumini che diano personalità alla camera.

In merito alle pareti è consigliabile puntare su colori neutri dalla tonalità pastello, ed eliminare quadri e foto datate, per rendere l’ambiente più rilassante.

Infine rinnovare la disposizione dei mobili della camera è fondamentale. Alcuni accorgimenti sono: scrivania di fronte alla finestra, divano posizionato dal lato opposto rispetto al letto e sedie e divani disposti in modo che non occupino tutti la medesima parete. Infine se si dispone di qualche pezzo d’arredo pregiato, è consigliabile studiare l’intera disposizione al fine di metterlo in evidenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.