Ven. Nov 22nd, 2019

Monreale, undicesima edizione “Premio Obiettivo Legalità” – Video

Si è aperta con l’Inno Nazionale cantato e suonato dal coro della scuola “Antonio Veneziano” di Monreale, diretto da Roberto Oddo, l’undicesima edizione del premio “Obiettivo legalità 2016”, organizzato dall’Osservatorio alla legalità “Giuseppe La Franca”.

Claudio Burgio, presidente dell’Osservatorio stesso, ha voluto fortemente che la manifestazione di quest’anno si svolgesse a Monreale nella sala San Benedetto del complesso monumentale Guglielmo II, per ricordare l’impegno contro l’illegalità di Giuseppe La Franca, ucciso il 4 gennaio del 1997.

Presenti numerose autorità, in una sala gremita da tante persone, dai dirigenti scolastici del territorio ed in particolare da studenti del liceo “Basile” di Monreale e dal liceo scientifico “Savarino” di Partinico, accompagnatati dai docenti.

Tutti gli interventi sono stati improntati al ricordo della figura di uomo integerrimo quale è stato Giuseppe La Franca e soprattutto della spinta verso il valore della legalità come senso di “Giustizia, libertà e pace”, come ha precisato monsignor Pennisi nel suo intervento.

In particolare sono stati insigniti della targa la sindaca di Montelepre Maria Rita Crisci, che ha ricevuto anche la medaglia da parte della presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, il presidente del parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci e Sebastiano Fabio Venezia il sindaco di Toina, il chirurgo Antonio Di Benedetto, e Giuseppe La Brunanuovo titolare della cattedra di Scultura dell’Accademia delle Belle Arti di Venezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.