Ven. Ago 23rd, 2019

E’ caccia al pirata dalla strada che ha travolto un ventenne di San Giuseppe Jato

Esce da casa per andare al lavoro, ma viene travolto da un pirata della strada che, dopo averlo investito, si dà alla fuga.

Adesso, la vittima, G.M., un ventenne di San Giuseppe Jato, si trova ricoverato all’ospedale civico di Partinico, in prognosi riservata, per il trauma toracico e le fratture multiple riportate nel violento impatto.

Il giovane è in attesa di essere sottoposto ad a un delicato intervento chirurgico che i sanitari del nosocomio partinicese, viste le sue condizioni, avrebbero disposto.

L’incidente, è avvenuto stanotte, verso le 3,30, in via Cimitero Vecchio.foto-incidente

A soccorrere il ragazzo, sarebbe stato un suo collega che, trovandosi a passare dalla stessa arteria viaria, lo avrebbe visto riverso per terra; considerate le critiche condizioni del collega, anziché attendere l’arrivo di un’ambulanza, ha preferito caricarlo sulla propria auto e trasportarlo direttamente al pronto soccorso dell’ospedale civico di Partinico, dove, i medici di turno hanno poi allertato le forze dell’ordine.

Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri della locale Stazione che, hanno effettuato un sopralluogo nell’area in cui è avvenuto l’incidente, il giovane, che lavora nell’azienda di famiglia dedita all’installazione di cartelloni pubblicitari, sarebbe stato investito dal conducente di una macchina che avrebbe proseguito la sua marcia senza prestargli soccorso.

I militari, nelle ultime ore, stanno ascoltando eventuali testimoni e verificando se le telecamere di sicurezza presenti in zona abbiano ripreso delle immagini utili all’identificazione dell’auto pirata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.