Sab. Ott 19th, 2019

Altofonte. Scoperte 623 piante di marijana, arrestati due fratelli

I carabinieri dello squadrone eliportato Cacciatori di Calabria e i militari di Monreale, hanno arrestato due fratelli palermitani A.P. 38 anni e C.P. 27 anni che avevano in una casa ad Altofonte una coltivazione di marijuana con 623 piante. Un intero piano della palazzina era completamente chiuso, con tapparelle abbassate e condizionatori accesi a tutte le ore del giorno e della notte. Per far crescere le piante era stato realizzato un impianto di irrigazione, illuminazione e termico efficiente. Tecnici dell’Enel hanno riscontrato due allacci abusivi alla rete elettrica pubblica. Dai primi accertamenti risulterebbe che il danno arrecato sia di 100.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.