Dom. Set 22nd, 2019

Carini. Precari, Senapa: «deluso dalle istituzioni»

«Sono fortemente deluso e sconfortato, come consigliere comunale di Carini, dal comportamento delle istituzioni siciliane sulla situazione dei precari, lo dichiara Luca Senapa, intervenendo sulla questione precari. «Da molte settimane – prosegue – aspettiamo il riparto delle somme spettanti al Comune di Carini per i precari del nostro ente, in 105 dal 14 luglio sono disoccupati. Dopo l’arrivo dei 500 milioni di euro da parte dello Stato, ci era stato assicurato che al più presto le somme sarebbero state decretate. Oggi doveva svolgersi la Commissione Ministeriale a Roma senza la quale i lavoratori non avrebbero potuto avere l’ autorizzazione a rientrare nei propri posti di lavoro.Ad oggi il riparto non è arrivato e nonostante le costanti pressioni i lavoratori saranno costretti a rimanere fuori chissà ancora per quanto tempo. Trovo tutto questo mortificante –continua Senapa- sia per queste persone che hanno dato il loro contributo per più di 25 anni e che adesso si trovano fuori da tutto e sia per Carini, un paese di 4.000 abitanti con un organico di 232 unità che senza questi lavoratori andrà al collasso. Ormai i Capi Ripartizione non sanno più a chi chiedere aiuto. Chiedo dunque a gran voce un intervento da parte della Regione nel rispetto dell’art. 27 comma 6 che sancisce le coperture economiche per gli Enti in Dissesto perché la situazione sta diventando insostenibile. La commissione ministeriale ormai è saltata. Di questo qualcuno deve assumersi la responsabilità parlando con il Governo per risolvere il problema al più presto in attesa di una soluzione definitiva per tutti i precari della Sicilia. La mia battaglia non si ferma qui – conclude il consigliere Senapa – continuerò a sostenere la dignità lavorativa di queste persone con tutti i mezzi possibili e immaginabili».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.