Mar. Ott 22nd, 2019

Giardinello. Scioglimento, Simone Donato: “dobbiamo rialzare la testa”

“Riponendo totale fiducia nelle istituzioni e nella magistratura,
ritengo che tutti insieme dobbiamo rialzare la testa e con
umiltà e serenità e profondo rispetto bisogna accettare il responso del Consiglio di stato, “Dura lex sed Lex”, ma contestualmente ripartire”. E’ il commento di Simone Donato, consigliere comunale di Giardinello dopo la sentezza che ha confermato il sospetto di infiltrazioni mafiose al Municipio. “E’ difficile da digerire una decisone del genere che per la seconda volta ci porta allo scioglimento del Comune. Questa è la pagina più triste e buia del nostro piccolo paese. Bisogna avere la forza e il coraggio di rimettersi in gioco e ridare la giusta dimensione morale ed etica alla nostra comunità” –conclude Simone Donato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.