Ven. Ago 23rd, 2019

Joey Saputo: “mio padre voleva che acquistassi il Palermo”

Joey Saputo, imprenditore canadese e presidente del consiglio di amministrazione del Bologna, in un’intervista rilasciata alla “Gazzetta dello Sport” ha raccontato un aneddoto che riguarda il suo rapporto con il Palermo. Ecco le sue parole: «Mio padre è originario di Montelepre, un paesino di 6000 abitanti dove l’anno scorso gli dedicarono una festa e tempo fa mi disse di acquistare il Palermo. Gli ho risposto che il Palermo poteva prenderlo lui, io volevo il Bologna».

Il calcio italiano per Joey «è bello ma anche molto complicato. Per esempio la questione dei biglietti e degli ingressi allo stadio è un passaggio faticoso in confronto alle abitudini in Canada. Il problema è strutturale, occorre migliorare i servizi e le condizioni degli impianti. Sono stato allo Juventus Stadium su invito di Andrea Agnelli che conoscevo da tempo. È un modello rispetto allo standard italiano con 4mila posti per l’hospitality. Inoltre, bisogna ragionare sulle barriere tra i tifosi perché se vengono trattati come animali in gabbia è normale che si comportino da animali».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.