Lun. Nov 11th, 2019

Stipendi a rischio, cinque operai minacciano di lanciarsi dalla sede Ato

Momenti di tensione a Cinisi, dove si sarebbe dovuta svolgere la riunione tra i sindaci soci dell’Ato Palermo 1 e il commissario straordinario Francesco Lombardo.

All’ordine del giorno i pagamenti degli stipendi di dicembre ai lavoratori interinali, che secondo quanto si apprende, sarebbero a rischio, perchè molti comuni devono versare le somme necessarie all’Ato.

Tra l’altro alcuni amministratori locali non si sarebbero presentati all’assemblea, facendo alzare la tensione tra gli operai che attendevano risposte.

Uno di questi è salito sul tetto della sede della Servizi Comunali Integrati e minaccia di lanciarsi. Altri quattro colleghi lo hanno seguito successivamente. Sul posto carabinieri,  vigili del fuoco e un’ambulanza. I militari dell’arma stanno cercando di far tornare la situazione alla normalità.  Alla riunione erano presenti i rappresentanti dei comuni di Capaci,  Terrasini, Trappeto e Torretta.  Si sta cercando di convocare gli altri sindaci in modo che possano dare risposte ai lavoratori.

(FOTO ARCHIVIO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.