Gio. Ott 17th, 2019

Rapinato, maltrattato e sequestrato un anziano

Due uomini incappucciati sono entrati all’interno dell’abitazione di campagna, in c.da Parrini, di L.L. 77enne.
I due hanno hanno colpito violentemente con calci e pugni l’anziano, immobilizzando lo e legandolo con una bandiera all’esterno dell’edificio. I malviventi hanno portato via anche alcuni oggetti di valore e denaro contante ancora da quantificare.
Poi sono fuggiti, portando via le chiavi e lasciando il malcapitato legato dietro al cancello.
Sul posto, grazie ad una segnalazione pervenuta al 112, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Partinico, trovando l’anziano in lacrime. Gli uomini dell’arma hanno richiesto l’ausilio dei vigili del fuoco per rompere il lucchetto che impediva l’apertura del cancello e quello del 118 x soccorrere la vittima dell’aggressione.
L’uomo e’ stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale civico di Partinico dove i sanitari gli hanno riscontrato un trauma cranico, lividi ed escoriazioni sparse il tutto il corpo.

In contrada Parrini sono arrivati anche i Carabinieri della scientifica per i rilievi di rito. Le indagini sono in corso.

Secondo alcune indiscrezioni, lo stesso anziano avrebbe già subito altri furti in casa.

Fonte Partinico Live

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.