Lun. Lug 22nd, 2019

Neonata abbandonata tra i rifiuti, trovata la mamma

Una vicenda tristissima, con tanti perché. Che presto – probabilmente – sarà lei stessa a raccontare e spiegare. Si trova ricoverata nel reparto di Ginecologia dell’ospedale Cervello la mamma della piccola neonata, poi morta, trovata questa mattina all’interno di un cassonetto di via Di Giorgi, all’Uditore, a due passi dalla circonvallazione. La donna ha un’emorragia e sarebbe madre di tre figli: 2,6 e 8 anni. I carabinieri stanno indagando e nelle prossime ore la donna potrebbe essere interrogata.

La donna, palermitana di 33 anni, vive in Friuli ed è tornata a Palermo qualche giorno fa. Pare che si trattasse di una quarta gravidanza “indesiderata”. Avrebbe partorito in casa all’alba, quindi avrebbe reciso il cordone e compiuto il terribile gesto. Adesso gli investigatori dovranno appurare se ha fatto tutto da sola oppure sia stata aiutata da qualcuno.

La neonata, con il cordone ombelicale ancora attaccato, è stata raccolta da un clochard e trasportata all’ospedale Civico di Palermo, dove (è arrivata alle 11.25) i medici del reparto di Neonatologia hanno cercato invano di strapparla alla morte. La neonata è deceduta proprio mentre i medici la stavano intubando. Presumibilmente la piccola, di cui è stato dichiarato il decesso alle 11.45, sarebbe stata abbandonata all’alba.

Palermotoday

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.