Gio. Ott 17th, 2019

Accoltellamento, cinque persone in stato di fermo

Potrebbe arrivare entro la giornata di oggi la convalida del fermo per le cinque persone accusate di avere aggredito a coltellate i dipendenti della ditta Temperino a Montelepre.

Gli indagati, attualmente rinchiusi nel carcere Ucciardone sono Simone Purpura, 53 anni, i suoi figli, Federico Daniel e Vincenzo, rispettivamente di 21 e 27 anni e Raffale Guida e Mirko Pavigliani, entrambi di 23 anni.

Si sarebbero scagliati violentemente contro Giuseppe e Massimo Buscemi, i due fratelli di Borgetto dipendenti della ditta monteleprina, ancora ricoverati all’ospedale di Partinico per le gravi ferite.
L’aggressione sarebbe scaturita da una discussione su un incidente stradale avvenuto nella mattinata di mercoledì.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.