Mar. Ott 22nd, 2019

Spacciava droga in pieno centro, giovane in manette

MELILLIGestiva un giro di spaccio di stupefacenti in via XI febbraio, una piccola traversa alla spalle di Piazza Ciullo in pieno centro storico ad Alcamo. Ma i suoi movimenti erano stati notati dai carabinieri che lo hanno arrestato. In manette è finito Daniele Melilli, 23 anni. Già con precedenti per spaccio di droga. Erano state diverse le segnalazioni da parte degli abitanti del luogo sopratutto durante il fine settimana quando la zona diventa il luogo della movida notturna. La vendita degli stupefacenti avveniva sopratutto in tarda serata. Ragazzi a piedi o in moto si avvicinavano a Daniele Melilli, solitamente seduto sui gradini di un’abitazione. Dopo aver concordato il prezzo e la quantità, il pusher si allontanava per recuperare la droga, nascosta su alcuni davanzali di abitazioni disabitate. Gli incontri da alcuni giorni erano finiti nel mirino del carabinieri della compagnia di Alcamo, coordinati dal capitano Savino Capodivento, fino a quando ieri sera sono intervenuti per fermare lo spacciatore.
Daniele Mellilli è stato sorpreso con 12 dosi di marijuana, pari a 15 grammi, più diverse banconote provento dello spaccio. Il giovane è finito in manette e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del processo.
“L’attività repressiva – fanno sapere i carabinieri di Alcamo – nel settore degli stupefacenti non si limita solo ai servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dello spaccio, ma hanno l’obiettivo anche di scoprire produttori e trafficanti delle sostanze psicotrope.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.