Gio. Ott 17th, 2019

Partinico. Ingente furto di cavi in rame nella borgata Parrini

Al buio per una notte la borgata “Parrini” a Partinico, dove sono state rubate sei campate di fili elettrici in rame per una lunghezza superiore al mezzo chilomentro. Il furto è avvenuto tra sabato e domenica. Sul posto sono intervenuti i vigilantes dell’Europool allertati dai sistemi di allarme scattati in diverse abitazioni, i tecnici dell’Enel per mettere in sicurezza l’area e i carabinieri della compagnia di Partinico che hanno avviato le indagini per risalire ai ladri di rame. E’ già all’alba di questa mattina i militari hanno rinvenuto sulla Strada Statale 113 in direzione Alcamo una Fiat Punto carica di fili elettrici. Non è ancora certo se si tratti dall’auto utilizzata per commettere il furto di contrada Parrini, sono in corso delle verifiche per stabilire se in altre zone siano stati rubati dei cavi in rame. La macchina risulta intestata ad un uomo di Camporeale che è già stato rintracciato. E‘ probabile che i ladri abbiano abbandonato la vettura perché spaventati dalla presenza di una gazzella dei Carabinieri impegnata in un servizio di perlustrazione del territorio. Intanto in paese il fenomeno dei furti di rame è sempre più dilagante e crea particolari disagi perché spesso –proprio come avvenuto nella borgata Parrini- provoca l’interruzione di pubblici servizi essenziali con ripercussioni di natura economico/sociale e possibili implicazioni di ordine e sicurezza pubblica.

5 thoughts on “Partinico. Ingente furto di cavi in rame nella borgata Parrini

  1. Scusate, al buio per una notte? La borgata parrini è al buio da sabato notte ad adesso 19.20 del 26/05. I disagi della gente che abita lì sono inenunciabili.

  2. L’enel ha comunicato di aver dato l’appalto per la sostituzione dei cavi ma prima di venerdì non pensano di riattivare il servizio se tutto va bene. Quindi gli abitanti di c.da Parrini sono all’età della pietra per almeno una settimana!

  3. Mi associo!!!!!! Siamo senza corrente da mercoledi 28 maggio!! Oggi e’ domenica 1 giugno…. Hanno tentato di rubare i cavi elettrici di rame, a quanto pare hanno lasciato la refurtiva ben sistemata in matasse perchè sono intervenuti tempestivamente i carabinieri….. Solo che…. Noi residenti siamo ancora a distanza di cinque giorni SENZA CORRENTE!!!!!! La guerra dei poveri! E chi subisce?!?!? Noi cittadini!!!

  4. Buonasera ,sono già passate più di due settimane ed ancora non è stato ripristinato il servizio.Possibile che il problema non interessa nessuno li ci sono persone anziane che vi abitano con innumerevoli disagi che non in tendono lasciare le abitazioni per paura dei furti. È una vergogna ho provato a contattare Enel Comune Protezione Civile ma nessuno fa niente per sta povera gente almeno informarle su come precedono le cose abbandonati da tutti . Io vivo al nord e sono preoccupato per i miei genitori che abitano in quella zona quindi vi prego di sensibilizzare chi di dovere , parlatene parlatene denunciate tale vergogna non ci possono essere cittadini di seri B . Spero in una vostro interessamento e ringrazio anticipatamente8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.