Mer. Gen 22nd, 2020

CARINI. TEMPI LUNGHI PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA CASERMA DEI CARABINIERI

<!– @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

Purtroppo i tempi per la realizzazione di una caserma dei carabinieri a Carini sono ancora lunghi e l’idea che questa possa essere individuata in un comune alternativo al nostro ci dispiacerebbe moltissimo. A dichiararlo è il sindaco di Carini, Gaetano La Fata, dopo la visita in città del colonnello Teo Luzi per verificare lo stato dell’iter per la realizzazione della nuova struttura. Ad oggi – prosegue il sindaco La Fata – abbiamo già avviato le procedure per espropriare una vasta area di terreno in Via Antonello Da Messina nella zona Peep. Si tratta di un appezzamento di terreno di circa 5.000 metri quadri sul quale sono già stati eseguiti gli studi geologici. L’ammontare complessivo del progetto ammonta a 5 milioni di euro e noi, pur essendo disponibili a co-finanziare l’opera, non abbiamo in toto le risorse necessarie che, speriamo di attingere da bandi nazionali, regionali e comunitari. Abbiamo inoltre valutato – prosegue il sindaco di Carini – le potenzialità dei numerosi immobili confiscati alla mafia e assegnati al Comune, ma nessuno di questi è finora risultato idoneo alle esigenze dell’arma dei carabinieri. Spero soltanto – conclude il sindaco Gaetano La Fata – che i locali per i quali l’arma sarebbe orientata ad optare siano già di proprietà dello Stato, perchè nel caso in cui si dovesse ricorrere all’affitto, siamo certi che nel nostro territorio ci siano edifici disponibili per la locazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.