L’autopsia eseguita ieri pomerggio sul corpo di Alessandro Morello non ha evidenziato “tracce macroscopiche di sostanze” che possano avere provocato l’arresto cardiocircolatorio. L’esame autoptico è stato eseguito dal professore Paolo Procaccianti all’Istituto di medicina legale del Policlinico di Palermo, ma bisognerà attendere sessanta giorni per conoscere i motivi per cui il cuore del 26 enne di Capaci ha smesso improvvisamente di battere, per quella data saranno completati pure gli esami tossicologici. Verranno analizzati gli intergatori alimentari trovati nella stanza del ragazzo che gestiva in paese un bar, il “Morello caffè”. …

leggi tutto l'articolo




ALTRE NOTIZIE





SITI PARTNER

































Sono arrivati a Giardinello ieri sera altri 15 migranti sbarcati nei mesi scorsi sulle coste della Sicilia. Provengono da altri centri dell’isola e sono stati ospitati all’interno della casa di riposo di contrada Bonagrazia, trasformata su disposizione della Prefettura di Palermo, in centro di accoglienza per fronteggiare l’emergenza immigrazione.
La struttura già a giugno aveva ospitato altri profughi fuggiti dai paesi africani in guerra. Prima dell’arrivo al centro di accoglienza si sono registrati momenti di tensione. Alcuni dei migranti arrivati in autobus nei pressi di contrada Presti a Montelepre, hanno …

Si fanno incandescenti le polemiche scoppiate a Terrasini intorno alla costruzione della struttura che ospiterà il Mercato del Contadino, in piazza Titì Consiglio. Della questione si è interessato il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Giorgio Ciaccio che ha scritto alla Soprintendenza ai beni culturali per sapere se è a conoscenza della vicenda e per intervenire eventualmente per salvaguardare il patrimonio storico culturale di Terrasini. Nel documento, il deputato regionale, in particolare chiede di sapere la Soprintendenza ha rilasciato il relativo parere favorevole alla costruzione.
Ciaccio ha firmato pure una …

Il sindaco di Carini Giuseppe Agrusa fa il punto sulla gestione dell’acqua nella cittadina. Dopo il fallimento di Aps e la conseguente gestione con l’Ato idrico, la situazione – denuncia il primo cittadino – è decisamente peggiorata.
Agrusa lancia anche l’allarme di un possibile inquinamento ambientale. Non è stato rinnovato infatti il contratto tra l’Ato idrico e la ditta che si occupava della manutenzione del depuratore comunale. “Se dovesse esserci un guasto – dichiara Agrusa – i liquami finirebbero direttamente in mare”.
Il sindaco di Carini, infine si dice favorevole ad …

Forti delle loro idee e soprattutto della volontà di cambiare in meglio il paese in cui vivono, alcuni giovani di Isola delle Femmine si è unita per valorizzare le bellezze e le intelligenze del territorio al fine di implementare il turismo, motore trainante dell’economia della borgata marinara. E’ nato “Cambio Isola”, un progetto per il riscatto sociale che mira a far riemergere e a consolidare la cultura della legalità, della valorizzazione e del rispetto del bene comune. Le attività di “cambio Isola” hanno ricevuto il consenso della commissione straordinaria che …

Sul Piano giovani indaga la Corte dei conti. L’obiettivo dei magistrati contabili, che vogliono vederci chiaro su spese e procedure, è capire se la conseguenza possa essere stata un danno erariale per le casse della Regione. Il piano prevedeva un clic day, una giornata in cui domande e offerte di tirocini, avrebbero dovuto incrociarsi on line. La gestione era stata affidata dalla Regione alla società Ett per un importo di mezzo milione di euro, ma il sistema è andato in tilt. Da allora le polemiche, andate avanti fino alle ultime …

Convivono da 20 anni, ma per la legge italiana non possono unirsi in matrimonio, così Giuseppe Randazzo e Antonino Giambanco hanno deciso di simulare il fatitico sì domani pomeriggio a Carini, paese dove vivono. Le nozze –ovviamente fittizie- saranno celebrate dal consigliere comunale di Palermo, Giulio Cusumano. La cerimonia è prevista per le ore 18.00 al civico 126 di via Francesco Cangialosi. L’iniziativa provocatoria, mira all’istituzione del registro delle Unioni Civili anche a Carini, e perciò che verrà avviata una petizione. Le firme raccolte saranno poi presentate al consiglio comunale …